Cinema e Spettacolo

Rapina; ladri seguiti in taxi

today24 Gennaio 2022

Sfondo

Dopo la rapina è riuscito a seguire in taxi i ladri e a farli arrestare. Si tratta di un italiano di 38 anni che lunedì mattina verso le 5.30 è stato avvicinato in via Ravizza da due giovani di 27 e 19 anni che minacciandolo con un coltello gli hanno intimato di consegnare cellulare e contanti

L’inseguimento

Il blitz| rapina dei due, stando a quanto ricostruito dalla polizia, è scattato verso le 5.30 in via Ravizza. Lì la vittima stava portando a spasso il proprio cagnolino. I due ragazzi hanno avvicinato la vittima e intimandola, sotto la minaccia di un coltello, si sarebbero impossessati del suo cellulare e di pochi euro in contanti per poi scappare. 

Il 37enne, nonostante lo spavento, ha fermato un taxi che in quel momento si trovava a passare, è salito a bordo e ha chiesto al guidatore di seguire i due uomini in fuga. Nel frattempo l’uomo ha chiamato la polizia e ha aggiornato praticamente in diretta i poliziotti, che così sono riusciti a bloccare i due rapinatori in via Rubens. 

Il 27enne e il 19enne, perquisiti, si trovavano ancora in possesso del coltello utilizzato per la rapina e del cellulare rubato al 37enne. Per entrambi sono quindi scattate le manette e l’arresto. 

Scritto da: Caroline Negrin


Articolo precedente

Cinema e Spettacolo

Rincaro elettricità record, prezzo a 385 euro

La mattina di martedì 23 novembre la borsa elettrica del Gme ha sgretolato ogni primato di prezzo. Al prossimo aggiornamento delle bollette, il 1° gennaio, la scossa sarà fortissima. Questo rincaro è immediato per le aziende e i grandi consumatori che comprano la corrente con contratti industriali. I numeri. Il prezzo medio di corrente fissato alla borsa energetica del Gme per le forniture del giorno 24 novembre è 28,9 centesimi al chilowattora. È il prezzo medio più alto dal 2004, esiste il mercato dei […]

today24 Gennaio 2022

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


0%